Manicure giapponese, e le unghie respirano

0
723

Costruzioni in acrilico, ricostruzioni in gel, nail art, smalti semipermanenti o soak off: le nostre unghie, con tutti questi trattamenti aggressivi, sono sì belle ma alla lunga si stressano e si indeboliscono! Una buona regola è quella di alternare “fasi estetiche” con un periodo di vere coccole per le mani, fatte di intense cure con cere ed agenti nutritivi. Tali intense cure possono essere apportate dalla manicure giapponese, capace di detossinare le unghie, rigenerarle e prepararle a successivi trattamenti. Vediamo come eseguire questa speciale tecnica che viene dall’Oriente.

come si fà la manicure giapponese

Nessuno smalto o gel

Almeno una volta ogni due/tre mesi concedetevi questa manicure per rigenerare mani ed unghie senza applicare alcun prodotto chimico. La japanese manicure viene eseguita, infatti, con il solo utilizzo di cere naturali ed ecologiche, che intensificano straordinariamente il rosa del letto ungueale, rendendolo davvero lucido. Ideale per la sposa, questa manicure è perfetta anche per chi ha sottoposto le unghie a troppe ricostruzioni e trattamenti chimici, o semplicemente per chi desidera una base wow per la sua nail art.

Come viene realizzata

Una manicure giapponese necessita di prodotti specifici che sono:

Si comincia applicando il cuticle remover, per eliminare ogni residuo di secchezza o pellicine delle cuticole, e poi si passa ad utilizzare, con delicatezza, il bastoncino spingi cuticole. Fatto ciò si opacizzano e si sgrassano leggermente le unghie con un passaggio di lima buffer e, se necessario, si livellano i contorni. A questo punto si preleva una piccolissima quantità di cera d’api in pasta e la si applica sulle unghie, con movimenti verticali e continui, tramite una delle lime lucidanti in camoscio (nei kit bicolor si utilizza la lima verde). Dopo qualche minuto con la lima dell’altro colore si sparge la cera in polvere su ogni unghia, la si pressa leggermente, e si procede a lucidare accuratamente. Step finale: si massaggia dell’olio nutriente su tutte e due le mani, per ammorbidirle e renderle splendenti.

I risultati saranno sorprendenti: mani morbidissime ed unghie rinate e rigenerate, pronte, dopo un paio di settimane, a ricevere nuovi trattamenti. Provare per credere!

Commenti

Commenti