Cura e bellezza delle tue mani

0
183

Prendersi cura delle proprie mani è importante, ecco perché, leggere alcuni consigli in merito non fa mai male!

Le mani sono la parte più esterna del corpo che avete, per cui, prendersene cura così come fate con il resto del corpo ( capelli, pelle, piedi ) è molto importante. Partiamo dalla base consigliandovi una corretta alimentazione, poiché una buona integrazione quotidiana di vitamine del gruppo B sarà la vostra garanzia per unghie e capelli curati e forti.

Le mani rappresentano la prima presentazione che fate di voi stesse; pensate ad esempio, quando andate a fare un colloquio di lavoro, o anche quando partecipate ad una cena elegante, la prima azione che dovete compiere per presentarvi è quella di “dare la mano”. Non potete assolutamente essere impreparate ma dovete essere sempre al top!

Come mantenere unghie sane e forti

Una mano curata è sinonimo di attenzione verso i dettagli, ma soprattutto vuol dire che siete in grado di prendervi cura di voi stesse. Capiamo come.

Il primo passo riguarda il modo di alimentarvi, per cui riportiamo qui i cibi che dovete assumere ogni giorno per mantenere unghie sane e forti. cibi per unghie sane e forti

  • carne
  • uova
  • latticini
  • frutta -avocado, frutta secca
  • verdura – spinaci, funghi, asparagi

Ovviamente i consigli che leggete qui non sono quelli di un’ esperta, ma generalmente questi sono gli alimenti che se assunti quotidianamente, a meno che non ci siano allergie specifiche, vi aiutano ad avere un aspetto sempre curato. Prendetevi cura delle vostre mani con creme idratanti ogni giorno, e almeno una volta a settimana abituatevi a passare sulle vostre unghie l’olio per cuticole. Questo prodotto oleoso a base di olio di mandorle contiene le vitamine A, E, F che nutrendo la lamina ungueale, mantiene elastiche le cuticole, e le fastidiose screpolature sono così evitate.

La bellezza delle vostre unghie

Avete preso appunti? Ora sapete come fare per avere unghie sane e forti, ma se con le mani volessimo anche sedurre? Vediamo come fare.

L’evergreen di sempre, in fatto di bellezza delle mani e anche dei piedi,  per la donna resta lo smalto rosso. In pratica fin da bambine sogniamo quelle unghie perfette, lunghe il giusto e con quello smalto rosso che fa girare la testa a noi donne, ma anche agli uomini; negli ultimi anni una moda che si è ampiamente diffusa è la Nail art, e questa direi che è un arte che tutte noi dovremo imparare ad utilizzare.

Oltre a poterci divertire applicando i più svariati colori di smalto e i disegni più fantasiosi, in realtà creiamo anche un dettaglio originale che può rappresentarci. Una pratica diffusa nella Nail art è lo stamping, ovvero l’atto di “stampare” sulle proprie unghie un disegno, colorandolo con lo smalto che più preferiamo.

L’arte dello stamping

cura per le unghie

In pratica si tratta di acquistare dei dischetti raffiguranti dei disegni ( fiori, oggetti, icone, immagini di cartoni animati) e di stamparli sulle vostre unghie.

Cosa vi serve?

Come si usano?

Alcune consigliano di applicare uno smalto base, nudo, prima di procedere con lo stamping; quando lo smalto base si sarà asciugato, prendete lo smalto colorato che avete scelto.

Riponete lo smalto colorato sul disegno che preferite, presente sul dischetto; ne basta poco per ricoprire il disegno quindi non esagerate. Prendete la spatolina e passatela sul decoro scelto ed eliminate lo smalto in eccesso.

Immediatamente dopo questa operazione, prendete il timbro e passatelo sul disegno: poggiatelo in modo circolare con decisione ma anche con delicatezza. In seguito poggiate il timbro sull’unghia, sempre in modo circolare ( vale a dire da destra verso sinistra o viceversa), e rilasciate il disegno.

Ecco fatto avete creato le vostre unghie personalizzate! La raccomandazione che vi diamo è di essere molto veloci a compiere queste azioni, dallo smalto sul dischetto allo stamping sull’unghia, poiché lo smalto si asciuga subito.

Bene ora siete pronte, uscite e mostrate a tutti le vostre unghie belle, sane ed artistiche!

Commenti

Commenti