Effetto marmo: ecco la water marble nail art

0
1532

Un delicato effetto marmo sulle unghie o, se volete, un caleidoscopico alternarsi di colori vivaci: è quello che si ottiene con la divertente water marble nail art, ottenuta sciogliendo delle gocce di smalto dalle diverse nuance in acqua ed immergendovi dentro le unghie. Non proprio per principianti, all’inizio il suo procedimento potrebbe risultare ostico, ma dopo qualche tentativo (e la scelta dei prodotti giusti) vedrete che otterrete una nail art bellissima, perfetta anche per questi giorni di ottobre. Ecco come fare.

water-marble-nail-art

Innanzitutto sappiate che gli smalti che adopererete per questa nail art dovranno essere di consistenza liquida (mai e poi mai glitterati o perlati!), quindi nuovissimi, per non compromettere il risultato. In secondo luogo più colori sceglierete più la vostra water marble diventa complicata e variopinta (il consiglio, per una nail art chic, è di fermarsi a 2 o 3 colori). Vi serviranno:

Cominciate con lo stendere prima la base trasparente e poi lo smalto bianco gesso su tutta l’unghia, che si comporterà come una tela per il vostro “quadro”. Una volta asciugato lo smalto riparate le cuticole con un po’ di nastro adesivo trasparente, per non farle macchiare con l’immersione. Prendete quindi il recipiente di vetro e riempitelo di acqua tiepida (calda scioglierebbe troppo la vernice e fredda non servirebbe a nulla). Siete pronte per versare lo smalto: aprite la boccetta del primo smalto e versatene delle prime gocce. Importante: la goccia dovrà allargarsi in acqua, pena un pessimo risultato finale. Se non lo fa, anche se scuotete bene il recipiente, dovrete ricominciare daccapo. Quando la goccia si apre in acqua passate allo smalto successivo, e poi a quello dopo, fino ad avere una specie di cerchi concentrici che si allargano sempre più. Ora prendete il bastoncino di legno d’arancio dalla parte appuntita e liberate la fantasia “tirando” il colore dal centro verso l’esterno dei cerchi, o viceversa.

E’ arrivato il momento di immergere le unghie nel recipiente: fatelo con calma, un’unghia per volta. Una volta estratta l’unghia il disegno dovrebbe già apparire. Fate asciugare e poi delicatamente passate il top coat e rimuovete con un solvente gli eventuali residui di smalto che il nastro adesivo non è riuscito ad evitare. Et voilà: la vostra water marble nail art è pronta!

Ahh dimenticavo, se ve ne andato in giro con i vostri prodotti in un sacchetto della spesa, perchè non iniziate a pensare di prendere una valigetta per nails art ?

Commenti

Commenti

LASCIA UN COMMENTO