Ricostruzione unghie con gel: cosa c’è da sapere

0
3430

Fino a qualche anno fa (una decina circa) la ricostruzione unghie con gel era un’operazione estetica che la maggior parte delle donne riservava ad eventi speciali, per cui non era usuale. Oggi è diventata invece una pratica comune, che consente a tutte di avere unghie sempre belle e curate. Esistono due tipi di ricostruzione unghie: la ricostruzione unghie in acrilico ed in gel. Vediamo quest’ultima tecnica in cosa consiste.

ricostruzione unghie con gel

Che cosa è la ricostruzione delle unghie in gel

La ricostruzione delle unghie in gel è una particolare tecnica estetica che mira a ricostruire unghie che risultano danneggiate dall’onicofagia (mania di rosicchiarsi le unghie), oppure troppo corte per una bella manicure. La ricostruzione può basarsi o meno sull’allungamento del letto ungueale: nel primo caso si utilizzeranno cartine o tip, nel secondo il gel viene steso direttamente sull’unghia naturale.

Per chi è adatta la ricostruzione unghie in gel

La ricostruzione unghie in gel è perfetta per tutte coloro che hanno le mani danneggiate dal vizio di “mangiarsi le unghie” (onicofagia) o semplicemente per chi desidera delle unghie non troppo corte da sfoggiare. Contrariamente a quello che si pensa, il gel può essere utilizzato anche da chi possiede unghie fragili tendenti a sfaldarsi, poiché (soprattutto in alcune varianti alla cheratina) rinforza le unghie e le aiuta a crescere meglio.

Come si fa la ricostruzione unghie gel

La ricostruzione delle unghie in gel può essere effettuata in salone da estetiste specializzate, presso un’onicotecnica, oppure a casa, se si possiede l’attrezzatura giusta (gel, lampade uv, prodotti specifici).

Quale gel, lampada uv e prodotti scegliere

Quando si decide di fare da sé è bene essere molto preparate e scegliere i prodotti migliori in commercio. Questo al fine di non danneggiare le unghie, che con attrezzatura e gel scadenti potrebbero davvero indebolirsi.

  • Il gel può essere scelto monofasico o trifasico, secondo che si abbiano più o meno tempo a disposizione ed esperienza alle spalle. Il metodo con gel trifasico prevede tre prodotti: un promotore di aderenza, un gel costruttore ed un gel sigillante. Il gel monofasico, invece è un all-in-one: un solo prodotto che fa tutto. Chi ha problemi di fragilità ungueale può optare per un gel alla cheratina, mentre chi è allergica a diverse componenti del gel classico dovrà necessariamente scegliere un gel anallergico. Molto belli, poi, sono i gel camouflage, che ricostruiscono l’unghia camuffandone allo stesso tempo ingiallimenti ed imperfezioni.
  • Serviranno poi un primer, una lima per ricostruzione, un cleaner, un solvente e dei bastoncini di legno d’arancio.
  • Qualche parola per le lampade U.V.: servono a “polimerizzare” il gel ed indurirlo come si fa per le resine, e possono essere ad alta o bassa intensità, da cui dipende il tempo che impiegherà il gel a polimerizzarsi (da qui la dicitura “ad alta o bassa viscosità”).

Le fasi della ricostruzione unghie in gel

Per procedere ad una ricostruzione delle unghie in gel è necessario seguire i seguenti passaggi.

  1. Per prima cosa occorre disinfettare bene le mani allo scopo di evitare infezioni, poi eliminate l’eventuale smalto che già avevate sulle unghie con un solvente e spingete indietro le cuticole con un bastoncino di legno d’arancio;
  2. Sgrassate l’unghia con una lima buffer, senza però esagerare, altrimenti rischiate microtraumi al letto ungueale;
  3. A questo punto potete applicare il primer, stando attente a non metterlo sulle cuticole;
  4. Ora procedete con il passaggio del gel. Ovviamente se avete intenzione di effettuare un allungamento seguite i passaggi di cui abbiamo parlato in altri post, sia per il metodo con cartine che con tip;
  5. Scegliete un monofasico se siete alle prime armi. E’ il momento di passare le mani in lampada: prima una e poi l’altra, per un tempo di 2 o 3 minuti;
  6. Passate il cleaner, cosicché sgrasserete l’unghia dopo aver effettuato la polimerizzazione;
  7. Decorate le unghie come volete, procedete con la creazione della “C” o bombatura e ripassate in lampada U.V.

Dove acquistare gel per unghie online

Gel molto validi per la ricostruzione delle unghie possono essere acquistati nei negozi specializzati in prodotti per le unghie oppure online su alcuni store, come ad esempio picsnails.com e tuttoperleunghie.it.

Commenti

Commenti