Ricostruzione unghie rosse e nere, nuove idee 2016

0
3670

Unghie rosse e nere: vi tentano ancora? Non siete sole! Sebbene, infatti, con il 2016 siano già pronte le nuove tendenze che ci porteranno dritte dritte alla prossima primavera, nell’attesa della bella stagione (in cui spopoleranno le unghie dal colore rosa quarzo, colore dell’anno per Pantone) possiamo “rinfrescare” una tendenza classica e sempre attuale: quella delle unghie rosse e nere, appunto, con ricostruzione o meno. Ecco allora qualche idea a cui ispirarsi sia nella decorazione che nella forma, per un classico del nail look che non tramonta mai.

ricostruzione unghie rosse o nere

Unghie decorate, qualche spunto a cui ispirarsi

Con le unghie rosse e nere sono tantissimi i decori che si possono realizzare. Qui ve ne indichiamo qualcuno a cui potrete ispirarvi. In aria primaverile c’è sicuramente la riproduzione della “coccinella” sulle unghie, realizzata con base in rosso e con dot in nero, o viceversa, ed anche in versione glitter. Molto bello anche l’effetto ombré o marble (su come realizzarli vedi articoli qui) con questi due colori, oppure con applicazioni di strass e disegni preziosi. Un’altra idea potrebbe essere quella delle unghie rosse oblique, in cui il decoro non insiste sul colore bensì sulla forma dell’unghia. In questo caso la punta non è né quadrata né rotonda o a mandorla, bensì obliqua. Per realizzare un’unghia del genere è necessaria la bravura e l’esperienza di un’onicotecnica in fase di ricostruzione, oppure, se avete unghie naturali molto forti e lunghe, un preciso lavoro di limatura.

Unghie rosse alla parigina, Louboutin style

Delle unghie stile Louboutin abbiamo già parlato in questo blog, ma non stancherà sentirne parlare ancora. Si tratta, infatti, di una tendenza “très parisienne”, con il rosso ed il nero che si alternano come fa la suola con la tomaia nelle scarpe ormai divenute un vero cult tra le modaiole. Questo tipo di manicure è davvero molto chic e si presta ad essere un evergreen, soprattutto abbinata ad un outfit basic, perfetta sia di giorno che di sera. Le mani, in questo modo, non fanno altro che riproporre una sorta di copia della scarpa, con unghia dipinta di nero (o altro colore) ed il suo interno (verso il polpastrello) di lacca rossa. Se invece si vogliono imitare le parigine “tout court”, allora l’unghia deve essere solo rossa, in una sfumatura né troppo chiara né troppo scura, e non lunga.

Gli accessori e i prodotti per ricostruzione unghie colorate

Gli accessori ed i prodotti che servono per una ricostruzione unghie rosse e nere sono gli stessi che quelli per le altre ricostruzioni, cambia ovviamente solo il colore delle vernici. Se si sceglie una ricostruzione gel con metodo trifasico serviranno: un promotore di aderenza, un gel costruttore ed un gel sigillante. Chi ama il gel monofasico, invece, saprà che è un solo prodotto che fa tutto. Molto belli, poi, sono i gel camouflage, che ricostruiscono l’unghia camuffandone allo stesso tempo ingiallimenti ed imperfezioni. Molto utili si riveleranno poi un primer, una lima per ricostruzione, un cleaner, un solvente e dei bastoncini di legno d’arancio. Ed ovviamente del gel colorato rosso o nero. Per sapere come effettuare la ricostruzione in gel, potete leggere il nostro articolo a riguardo

foto: ©DIY Nail Art Design; Freshideen.com; Milliondelooks.com

Commenti

Commenti